Make your e-book… fatti l'e-book!

per una diffusione globale dei propri testi


Lascia un commento

nuovo ebook: 2015, racconti

Ingresso dell’Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Sant’Eframo. Foto di Maria Teresa Gargiulo.

Ingresso dell’Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Sant’Eframo. Foto di Maria Teresa Gargiulo.

Di recente ho realizzato un ebook che è stato messo a disposizione gratuitamente da DistanzeLab.it. Si tratta di una raccolta di 12 racconti selezionati da alcune scuole di scrittura creativa. L’ebook è in formato epub e fa parte della collana “I quaderni del Perelà”.

Continua a leggere

Annunci


Lascia un commento

Intervista a un autore indie

Ciao Giovanni, presentati ai nostri lettori

Salve,
sono un autore che ha iniziato a scrivere da molti anni (circa 24). Per scrivere serve tanta pazienza, riscrittura costanza, solo così potrai davvero evolvere nella scrittura. Sì, costanza e lettura di buoni testi, magari di grandi classici. E a me piacciono i classici. Che dire, si prova a migliorare man mano e, si badi bene, nessun autore può dirsi arrivato. Credo che anche Stephen King abbia sempre un po’ di remore davanti a un nuovo testo. Certo, lui molte meno di uno che affronta i suoi primi quattro o cinque testi.

Realizzare un ebook, perché?

Perché come autore indipendente non posso puntare a un libro cartaceo coi suoi costi esorbitanti, impossibili per un lettore abituato solo a grandi autori e solo a best seller. Un cartaceo di un autore indipendente non riesci a venderlo anche se dovesse essere di un certo valore, di qualità, inoltre hai scarsa reale distribuzione e problemi di gestione (sconti del 40% alle librerie, bolle di accompagnamento e resi). Con l’e-book non hai di questi problemi: la distribuzione è molto più ampia del cartaceo e non hai spese di gestione del file. L’unico problema è che non tutti leggono e-book. Il mercato degli e-book sarà fermo all’1%. Quindi, pubblicando in e-book in Italia sei definito pioniere.

Continua a leggere


Lascia un commento

Deve accadere… piace

Ecco riportati alcuni commenti sull’e-book da parte di chi lo ha letto.

Acquistare il libro di un autore indipendente ha sempre un sapore diverso anche perchè a volte si corrono dei rischi…
“Deve accadere”, invece, non presenta controindicazioni! Si legge tutto d’un fiato e non “sfugge” nel suo breve percorso, anzi lascia la scia al lettore più attento. Consigliato!

Continua a leggere


Lascia un commento

letture consigliate per Natale

Image free available on Pixabay.

Allora, vediamo un po’. Sto leggendo, ho letto diverse cose e ancora ne leggerò.

Mi viene naturale condividere con voi alcuni acquisti cartacei e in e-book che posso consigliarvi per Natale. Di autori autopubblicati, di autori editi da editori, di e-book, di edizioni cartecee.

Continua a leggere


1 Commento

Acquisti dal lettore e-book Kobo

Image freely available on Pixabay.

Per acquistare un e-book si può anche procedere direttamente dal proprio lettore e-book Kobo. Nello specifico, da Kobo Touch, da Kobo Glo o Kobo Mini, ma analogamente anche dal tablet Kobo Arc.

Questi dispositivi possono sfruttare le connessione WiFi oltre che per sincronizzarsi e auto aggiornare il loro firmware, anche per fare acquisti direttamente da Kobo Books che è anche in Italiano grazie all’accordo tra Kobo e Mondadori.

Continua a leggere


Lascia un commento

Comprare e-book su Kobo Store

Image freely available on Pixabay.

Sul Kobo Store si trovano e-book in formato ePub, quindi se supponiamo di voler comprare un e-book che (per un motivo qualsiasi) sia su quello store, potremo poi leggere il testo in questione su un qualsivoglia lettore e-book, quindi anche su un Sony Reader, oppure su un Asus DR-900, ecc… . E, se vogliamo, anche sul browser Google Chrome. E su un qualsiasi prodotto Apple o su tablet Android o su un PC grazie alle Kobo Free Apps (applicazioni gratuite per la lettura di e-book comprati sul Kobo Store).

Non dobbiamo necessariamente possedere un lettore Kobo.

Cosa bisogna fare? Come funziona?

Continua a leggere


Lascia un commento

Cronache – storie in tempo reale

Circa un mese fa sono stato contattato da Distanzelab.it per la realizzazione di un e-book.

Si tratta di una racconta di racconti scaturita dalla scrittura avvenuta durante un loro laboratorio di editing. Ci siamo risentiti, mi hanno spiegato esattamente cosa volevano fare, ho detto loro cosa serviva per realizzare il file, ho risposto a tutte le domande e alla fine è nato l’e-book:

Cronache – storie in tempo reale

che è disponibile gratuitamente per tutti i possessori di lettori e-book, ma, visto che il formato ePub è standard, la raccolta sarà fruibile anche da tablet, da PC Windows, Linux e Mac, da smartphone Android e Nokia (se avete come SO Symbian 3), da iPad e da browser come Firefox. Insomma per ogni esigenza.

Continua a leggere